Km 0? Prima che fornitori, persone di fiducia

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

DSC09627

 

 

 

 

 

 

 

 

Ciccio Sultano per il Giornale di Sicilia:
«Fare la spesa, ogni giorno, significa mettere al sicuro i propri clienti. Responsabile è colui che, come dice la parola, dà delle risposte. Il rapporto di fiducia con chi si siede alla tua tavola inizia dal mercato.
«È un circolo virtuoso: difendendo la dignità dei clienti, difendo anche la dignità dei miei fornitori che a loro volta difendono la loro e la mia. In tutti i casi, ho a che fare con delle persone. Contano la conoscenza, la fiducia e anche l’amicizia come nel caso di Aia Gaia per uova e pollame, Raul che fa l’ortolano o Grasso che mi porta la carne.
«Non c’entra niente il km 0. È solo uno slogan, l’importante è trovare la gente che lavora in un certo modo, sapendo che il buono e il bello coincidono, sono le facce di una stessa medaglia».

Ciccio Sultano
mente pratica

IMG-20170819-WA0001